Approvato il decreto Autonomia Coni

Beyond Passion

Created with Sketch.

Approvato il decreto Autonomia Coni

Dopo parecchi mesi finalmente hanno approvato il decreto che sancisce l’Autonomia del CONI.

Questo provvedimento permette di evitare le sanzioni che il CIO aveva prospettato nei confronti dell’Italia alle prossime olimpiadi di Tokio 2021.

Il risultato si è potuto ottenere grazie all’intervento dell’ormai ex Primo Ministro Antonio Conte che è intervenuto per superare l’impasse che si era creata.

Tutte le parti in causa concordavano sulla necessità di emanare un provvedimento, ma non si riusciva a trovare un accordo su alcune parti del contenuto.

E così avendo approvato il decreto che sancisce l’autonomia del Coni alla fine sembra che abbiano trovato un accordo totale .

Una pianta organica a disposizione del CONI è stata scelta come opzione, preferita all’ipotesi di un contratto di servizio e di una CONI Spa ritenuta troppo costosa da creare e gestire.

La soluzione alla fine inserita era già prevista nel decreto 1, che era saltato a novembre per contrasti tra le parti politiche sul tema dell’incompatibilità.

E tutto questo avrebbe impedito la ricandidatura di Malagò.

Una parte del decreto attribuirà beni immobiliari, alcuni centri di preparazione al CONI ed essi faranno parte del patrimonio del comitato olimpico.

Il trasferimento del personale da Sport e Salute avverrà mantenendo però le condizioni economiche più favorevoli.

Inoltre il CONI avrà una sua dotazione organica di personale e aumenterà il limite di stanziamenti che potrà ricevere.

Molti sono stati i pareri positivi nel mondo politico, tutti felici di essere arrivati a restituire autonomia al CONI e dunque evitare le sanzioni.

Molto soddisfatto anche il Presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, il quale spiega che grazie a questo provvedimento sono riusciti ad evitati inutili sdoppiamenti e sovraccarichi per le casse dello Stato.

Ogni istituzione in questo modo può continuare a lavorare negli ambiti che gli spettano.

Ora continueranno le trattative tra CONI, Sport e Salute, Dipartimento del Ministero, Enti e Federazioni per stabilire i ruoli all’interno del sistema sportivo che vogliono creare per il futuro.

https://prosport11.it/blog/

Condividi su:

Tags: , , , , , , ,

Lascia un commento