L’allenamento con il BOSU

Beyond Passion

Created with Sketch.

L’allenamento con il BOSU

Il BOSU  è un attrezzo veramente unico per allenare l’equilibrio, la stabilità del core e la propriocezione; può essere integrato con tutti i tipi di allenamento fitness o impiegato a sé come metodo di condizionamento funzionale. Questo ibrido attrezzo per il fitness nasce in campo medico, me è utilizzato anche come mezzo per un allenamento funzionale dell’equilibrio, e specifico per i vari sport. Le tipologie di movimento sportivo che possono essere allenate con il BOSU includono la forza, la resistenza e la potenza muscolare, il condizionamento cardiovascolare, l’agilità, l’equilibrio, la propriocezione e la flessibilità. Attraverso molti e differenti esercizi di equilibrio statico (per esempio reggersi su una gamba sola) e di equilibrio dinamico (saltare verticalmente e ricadere sulla cupola). E’ possibile ottenere risultati pressoché illimitati relativi al transfer specifico per quasi ogni tipo di sportivo o di tipo ricreativo utilizzando uno, due o anche più BOSU.

Gli esercizi con il BOSU sollecitano sia la mente che il corpo a contribuire a mantenere una postura corretta e l’equilibrio.

Di seguito sono riportati alcuni benefici che ci si può aspettare dall’allenamento dell’equilibrio:

  • L’allenamento dell’equilibrio ha molteplici applicazioni, dalla riabilitazione e dalle esigenze quotidiane di movimento, fino al miglioramento del movimento funzionale e delle prestazioni sportive.
  • Sviluppa il sistema di feedback sensoriale e lo mantiene preciso e ben funzionante. Questo si traduce in un allenamento neuromuscolare che migliora e incrementa l’efficienza del movimento, indipendentemente dall’attività.
  • Creerà un nuovo senso di consapevolezza del proprio corpo, di posizionamento del corpo, di allineamento posturale, e sicurezza nel movimento.

Le differenti attività che si possono fare mediante l’utilizzo dei bosu permette di integrare l’allenamento dell’equilibrio con l’allenamento cardiovascolare ed il condizionamento aerobico ed anaerobico, infatti mentre ci si allena con i BOSU si può camminare, correre, saltellare, saltare e fare dei balzi.

Tali attività ritmiche possono non solo essere messe in sequenza per un work out aerobico, ma anche essere messe in progressione o in sequenza per sfidare il sistema energetico anaerobico. Sia che si lavori ad un’intensità bassa che potrebbe essere mantenuta per un tempo pressoché illimitato, sia che si stia incrementando l’intensità con intervalli anaerobici, si sperimenterà la sollecitazione dell’equilibrio dinamico e della stabilizzazione.

Fonte: http://www.bosuitalia.it

Condividi su:

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento