Sport nei parchi

Beyond Passion

Created with Sketch.

Sport nei parchi

In seguito all’emergenza sanitaria dovuta al SARS-COVID19 che ha portato alla chiusura di palestre e centri sportivi è nata “Sport nei parchi” e l’esigenza di grandi spazi all’aperto dove poter praticare sport in sicurezza.


Il 10 novembre 2020 ANCI (associazione nazionale comuni italiani) e Sport e Salute spa hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per promuovere lo sport all’aria aperta ed è così che nasce il progetto denominato “Sport nei parchi” .

L’obiettivo principale del progetto è quello di recuperare e sfruttare aree urbane all’aria aperta, all’interno dei parchi dei comuni italiani, promuovendo nuovi modelli di allenamento.

La creazione di queste aree permetterebbe anche alle ASD/SSD del territorio di sfruttare questi spazi per i loro allenamenti.

Attraverso momenti di promozione sportiva da parte delle ASD/SSD e momenti di sfruttamento libero da parte della comunità si creerebbe sinergia con le comunità locali.

L’intervento può avvenire in due distinte modalità:
  • Linea di intervento 1- Prevede la creazione o la riqualificazione di aree attrezzate in cofinanziamento con i comuni.

Per entrambi i casi si prevede un nuovo modello di gestione,
attraverso l’operato delle ASD/SSD presenti sul territorio.

Potranno sfruttare tali aree in fasce orarie determinate per la loro attività di allenamento.

In cambio esse si sobbarcheranno l’onere della manutenzione delle stesse e l’organizzazione di ore di promozione sportiva nei week end attraverso l’opera di tecnici qualificati.

  • Linea d’intervento 2 – Individuazione di aree non attrezzate da parte dei comuni da destinare ad “Urban sport activity e weekend”.

Tali aree verranno destinate a ASD/SSD operanti sul territorio, individuate dai comuni e Sport e salute in concerto tramite procedure trasparenti ed eque.

Potranno svolgere la propria attività all’interno in orari prestabiliti.

In cambio offriranno programmi di attività sportiva gratuiti destinati a target diversi durante i week end, grazie a un contributo di sport e salute.

Ciascun comune interessato dovrà individuare le aree e presentare la domanda.

La domanda può essere presentata anche su entrambe le linee di intervento.

Le domande dovranno essere presentate dai comuni sul sito https://www.sportesalute.eu/sport-nei-parchi tra le 14.00 del 4 gennaio 2021 e le 16.00 del 15 febbraio 2021 compilando il form previsto per la linea di intervento decisa, o entrambi se si vuole aderire a entrambe.

La graduatoria dei comuni la cui domanda sarà valutata idonea sarà pubblicata sul sito di Sport e Salute.

Per maggiori informazioni e per i dettagli tecnici riguardanti le linee d’intervento è bene consultare il sito del progetto, www.sportesalute.eu/sport-nei-parchi

Condividi su:

Tags: , , , , ,

Lascia un commento